Cosa ha fatto il m5s?

Posted on 27 maggio 2014 · Posted in in-evidenza, NOTIZIE M5S ITALIA

ECCO COSA HA FATTO IL MOVIMENTO 5 STELLE SEMPRE

ALL’OPPOSIZIONE IN MENO DI 1 ANNO.

PENSATE COSA POTREBBE FARE SE FOSSE AL GOVERNO???

A P P R O V A T I

 

MOZIONE SU RISCHIO IDROGEOLOGICO – La Camera approva quasi all’unanimità la mozione M5S sul rischio idrogeologico, dopo una lunga battaglia col Governo. Ora i Comuni possono sforare il patto di stabilità per opere di prevenzione e ripristino.

 

CASO UVA: ISPETTORI ALLA PROCURA DI VARESE – Il Guardasigilli risponde a un Question time posto dal M5S sulla responsabilità della Procura di Varese nella morte di Giuseppe Uva e accetta di inviare gli ispettori al Ministero della Giustizia.

 

TERRA DEI FUOCHI: CAMPAGNA DI INDAGINI EPIDEMIOLOGICHE – Il M5S ha proposto, col Ministero della Salute una massiccia campagna di indagini epidemiologiche riguardanti la contaminazione delle popolazioni, dando ampia pubblicità ai risultati per sensibilizzare il pubblico sulla nocività di certi comportamenti criminali.

 

SVILUPPO E MESSA IN SICUREZZA DELLE PISTE CICLABILI – Emendamento M5S al DL Fare approvato dalla Commissione Trasporti, per destinare a sviluppo e messa in sicurezza delle piste ciclabili le risorse spettanti al Piano Nazionale Sicurezza Stradale e mai utilizzate dagli enti locali.

 

SOSPENSIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI – Il Governo prova a respingere la richiesta del M5S di impegno a sospendere le cartelle esattoriali a imprese in credito. L’aula intera si alza in piedi per appoggiare e vota a favore, il Governo è costretto ad arrendersi.

 

ECOBONUS, AUMENTI INCENTIVI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA FINO AL 65% – Il Consiglio dei Ministri ha approvato la risoluzione della Commissione Ambiente Camera e Senato “Ecobonus”. La proposta era stata portata in Commissione Parlamentare dal M5S.

 

BLOCCO DEI TAGLI AI FONDI PER LA RICERCA E LA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA – Il M5S è riuscito, in Commissione Cultura, a impegnare il governo a reperire i fondi destinati alla ricerca, che il precedente governo Monti aveva tagliato. Vigileremo, come sempre, su tali impegni.

 

8 x MILLE EDILIZIA SCOLASTICA – Approvato emendamento M5S alla Legge di Stabilità, che si pone come obiettivo di destinare una quota pari all’8% dell’Irpef per interventi di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico, efficientamento energetico degli edifici scolastici.

 

DETENUTI STRANIERI SCONTINO LA PENA NEL PROPRIO PAESE D’ORIGINE – Approvato ODG M5S che impegna il governo ad assumere le opportune iniziative volte a incentivare – nel pieno rispetto dei diritti riconosciuti alle persone detenute – il trasferimento delle stesse, che abbiano subito condanna definitiva, nel proprio paese di origine.

 

VOTO PALESE – La giunta per il regolamento del Senato ha approvato la proposta avanzata dal M5S che prevede il voto palese per i casi di mancata convalida per incandidabilità sopravvenuta. Sul caso della decadenza di Berlusconi da senatore, tutti potranno conoscere l’esito della votazione in aula.

 

FONDO PER IL MICROCREDITO A PICCOLE E MEDIE IMPRESE – Approvato al senato un emendamento M5S che consentirà agli imprenditori di ottenere prestiti anche grazie ai tagli ai costi della politica, come i milioni di euro restituiti ogni tre mesi dai 5 Stelle, che finanzieranno così l’economia reale, non la speculazione finanziaria.

 

INTERNET: FAVORIRE L’ACCESSO NELLE ZONE RURALI – Approvato in Commissione Bilancio Affari Costituzionali del Senato l’emendamento del Movimento secondo cui le azioni per favorire l’accesso alla rete internet siano estese anche alle zone rurali.

 

OPEN SOURCE: USO PRIORITARIO NEI PUBBLICI UFFICI – Approvato in Commissione Bilancio Affari Costituzionali del Senato l’emendamento del M5S che prevede l’uso prioritario di prodotti open source nelle pubbliche amministrazioni.

 

FONDO PRECARI E PARTITE IVA ZONE TERREMOTATE EMILIA ROMAGNA, VENETO E LOMBARDIA – Dopo mesi di battaglia è stata approvata la proposta del M5S che ha portato al decreto che prevede un fondo d’integrazione al reddito per precari e partite IVA delle zone colpite dal sisma del 2012.

 

CANCELLAZIONE FAVORI ALLE ASSICURAZIONI NEL DDL DESTINAZIONE ITALIA – Grande vittoria del M5S sul DDL Destinazione Italia: siamo riusciti a far sopprimere l’art.8, quello che favoriva le lobby assicurative a scapito dei piccoli carrozzieri e degli automobilisti.

 

SOPPRESSIONE PROROGA CONTABILITA’ SPECIALE PER LE PROVINCIE 2004 – La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe, che prevede la soppressione della proroga sulla contabilità speciale per le provincie del 2004. Un pozzo senza fondo di sprechi misteriosi!

 

SOPPRESSIONE PROROGA EFFICIENTAMENTO ENERGETICO EDIFICI- La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe, che prevede la soppressione della proroga sull’efficientamento energetico degli edifici. Alla fine l’efficienza energetica deve partire!

 

ADEGUAMENTO TARIFFARIO AUSILI PER DISABILI – La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe, che prevede la soppressione della proroga sull’adeguamento tariffario degli ausili per i disabili. Finalmente accesso ad ausili moderni!

 

SOPPRESSIONE PROROGA GESTIONE COMMISSARIALE RIFIUTI DI PALERMO – La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe, che prevede la soppressione della proroga sulla gestione commissariale per la raccolta dei rifiuti nella città di Palermo. Basta con i carrozzoni!

 

SOPPRESSA PROROGA COMMISSARIO IRPINIA – La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe, che prevede la soppressione della proroga sul ruolo di Commissario per il terremoto in Irpinia. Sono passati 34 anni, era ora!

 

SOPPRESSIONE PROROGA DIRIGENTI AIFA – La Camera approva l’emendamento M5S milleproroghe, che prevede la soppressione della proroga sui dirigenti temporanei all’Agenzia del Farmaco. Un privilegio esclusivo che non aveva senso.

 

SVILUPPORESIDENZE UNIVERSITARIE – Approvato emendamento M5S: il fondo di 40 milioni per 30 anni dedicati all’edilizia scolastica sarà esteso anche alle residenze universitarie gestite da enti locali. Si tratta di uno strumento indiretto volto a promuovere il diritto allo studio.

 

TRACCIABILITA’ DEI RIFIUTI URBANI PERICOLOSI – Un emendamento del M5S prevede la sperimentazione del sistema SISTRI per la tracciabilità dei rifiuti urbani pericolosi su tutto il territorio, incluso trasporto, trattamento e stoccaggio. La Camera approva.

 

TAGLIO CONSULENZE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – La Camera approva l’emendamento M5S che taglia del 75% nel 2014 e del 70% nel 2015 le consulenze nella Pubblica Amministrazione. Il risparmio previsto è di oltre 80 milioni di euro!

 

LINGUA INGLESE NELLE SCUOLE MATERNE – Approvato all’unanimità l’emendamento al Decreto Istruzione che sancisce l’obbligo d’insegnamento della lingua inglese anche nelle scuole dell’infanzia!

 

TERRA DEI FUOCHI. TAVOLO INTERMINISTERIALE CON I CITTADINI PER AVVIO DELLA BONIFICA – Proposta M5S: tavolo con le associazioni, comitati cittadini, personalità scientifiche e rappresentanti degli enti locali, per assicurare in tempi rapidi e certi il varo delle attività di bonifica.

 

BLOCCATE LE ASSUNZIONI DEGLI “AMICI” – Il M5S ha proposto il ritiro da parte del Governo di un emendamento che prevedeva la stabilizzazione di alcuni dirigenti CONSOB con contratti già annullati dal TAR. La Camera approva.

 

SALVATAGGIO IRIBUS: RETROFIT, EMISSIONI ZERO – Approvata la risoluzione M5S in Commissione Lavoro, Trasporti e Attività Produttive che punta al salvataggio Iribus. Riconversione mezzi con retrofit elettrici e a emissioni zero, e rilancio trasporto locale.

 

PREAVVISO AGLI AFFITTI MILIONARI – Passa un emendamento del M5S, che permette allo Stato di disdire finalmente i contratti di affitto con 30 giorni di preavviso. Fine dei contratti milionari agli “AMICI”, tutelati da clausole capestro a spese dei cittadini!

 

PROPOSTA DI LEGGE SUI REATI AMBIENTALI – Approvato all’unanimità in Commissione Giustizia, il testo unificato delle proposte di legge sui reati ambientali. Dal 10 gennaio si discuterà in aula. Grande vittoria per la prima delle 5 stelle: l’ambiente!

 

SOPPRESSIONE PROROGA UFFICIALI CARABINIERI – La Camera approva l’emendamento M5S al mille proroghe che prevede la soppressione della proroga sulla riduzione dei generali e dei colonnelli dei Carabinieri. Finalmente otteniamo il riordino.

 

RISOLUZIONE PER LA INSTALLAZIONE DI BARRIERE SALVAMOTOCICLISTI – Risoluzione M5S in Commissione Trasporti contro i guard-rail killer, che impegna il Governo ad installare le barriere salva motociclisti per salvare vite umane. La risoluzione è stata votata da tutte le forze politiche.

 

5 MILIARDI DI EURO DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER PMI AGRICOLE – Approvato emendamento M5S: il Governo è tenuto a erogare finanziamenti agevolati fino a 5 miliardi di euro per imprese agricole e del settore della pesca, per l’acquisto di macchinari e attrezzature a scopo produttivo.

 

LIBRI SCOLASTICI GRATUITI E DIGITALI – Approvato emendamento M5S: prevede la possibilità per le scuole di creare materiali didattici multimediali(con la prevalenza di piattaforme open source) per poi poterli adottare gratuitamente come libri di testo.

 

IMPEGNO GOVERNO PER TARIFFA PUNTUALE RIFIUTI – Il Governo ha fatto suo un emendamento dei 5 Stelle e s’impegna a rivedere l’imposta dei rifiuti al fine di riportarla a una tariffa sull’effettiva produzione dei materiali post consumo, andando così verso il concetto di tariffa puntuale: più ricicli e meno paghi, più inquini e più paghi!

 

CONSULENZE TAGLIO SPESE 80% – Approvato in Senato l’emendamento del Movimento 5 Stelle il quale prevede che l’esborso per le consulenze nella Pubblica Amministrazione sia ridotto all’80% rispetto al limite già stabilito nel 2013.

 

AUTO BLU. TAGLIO SPESE 60% – Approvato in Senato l’emendamento del Movimento 5 Stelle che prevede riduzioni di spesa del 60% sulle auto blu a partire dal 2014.

 

STOP PRIVILEGI EXTRA PER DIRIGENTI PUBBLICI – Il Senato approva l’emendamento M5S che abolisce i benefici di trattamento fine rapporto fuori contratto per i dirigenti pubblici. Da oggi stop a privilegi come extra mensilità pari a 36-48 mesi percepiti con accordi di favore fuori dai contratti nazionali.

 

SOSPENSIONE CARTELLE ESATTORIALE PER CREDITI VERSO LO STATO – In Commissione Attività Produttive il M5S ha fatto approvare un emendamento nel D.L.”Destinazione Italia”, per sospendere le cartelle esattoriali a chi ha crediti con lo Stato.

 

B O C C I A T I

 

TRASPARENZA SUI TRAFFICI DI CAPITALI TRA ITALIA E SAN MARINO – Il Governo rifiuta la proposta del M5S e preferisce pensarci su, in una sorta di disimpegno che farà saltare, per esempio, ogni controllo sul traffico di capitali tra i due Stati. I partiti in aula si adeguano.

 

IMU: RICHIESTA DI CANCELLAZIONE PER I TERREMOTATI E DI RINVIO PER LE IMPRESE – La Camera boccia gli emendamenti del M5S per rinviare l’IMU sugli immobili produttivi e cancellarla ai terremotati. Il Governo PD-PDL si riempie la bocca di promesse ma poi al dunque blinda i decreti.

 

POLITOMETRO CONTRO ARRICCHIMENTI ILLECITI DEI POLITICI – PD, Forza Italia, Nuovo Centro Destra, Gal, Scelta Civica, Sel e Lega bocciano l’emendamento del M5S che proponeva di istituire uno strumento per verificare arricchimenti illeciti ai danni dell’Erario per chi ha ricoperto negli ultimi 20 anni incarichi di rilievo nelle P.A.(dirigenti).

 

COMPRAVENDITA SENATORI: SENATO PARTE CIVILE CONTRO BERLUSCONI – In Ufficio di Presidenza del Senato, Forza Italia, Lega, Scelta Civica, Nuovo Centro Destra, Udc, hanno votato contro la Costituzione in parte civile del senato al processo per compravendita Senatori che vede imputato Sivio Berlusconi. L’Ultima parola ora sta al Presidente Grasso.

 

STOP SFRATTI PER MOROSITA’ INCOLPEVOLE – PD, NCD, Scelta Civica hanno bocciato l’emendamento M5S che proponeva di sospendere almeno fino al 30 giugno 2014 gli sfratti per le famiglie in condizione di morosità incolpevole.

 

ABOLIZIONE SCONTI DI PENA PER I CORROTTI – Forza Italia, PD, Scelta Civica e Nuovo Centro Destra bocciano l’emendamento del M5S al Decreto Svuota Carceri che prevedeva l’abolizione degli sconti di pena per i condannati per i reati di corruzione e concussione.

 

IMPEACHMENT PER NAPOLITANO – La II Commissione parlamentare per la messa in stato di accusa ha approvato l’archiviazione dell’impeachment nei confronti del Presidente della repubblica Giorgio Napolitano: 28 voti a favore, 8 contrari del M5S e Forza Italia astenuti. La proposta di archiviazione era arrivata dal PD.

 

TAV: VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE SUL GAS RADON – Oggi in commissione Affari Esteri si discute la ratifica del trattato Italia-Francia sul TAV. Il Governo vuole mano libera su tutto, anche la nomina del direttore. Intanto sono respinti i nostri emendamenti su ambiente e sicurezza dell’opera.

 

BLOCCO DEL PROGETTO F35 JOINT STRIKE FIGHTER – Il PD adotta in aula le stesse strategie del Governo, ovvero procrastinare in attesa che un miracolo tolga le castagne dal fuoco. Accade oggi, con la bocciatura dello stop agli F35 proposto dal M5S e SEL, a cui si preferisce la solita inutile “indagine conoscitiva” tanto per dire gli F35 alla fine si acquisteranno.

 

DECADENZA DEI COMMISSARI GIA’ CONDANNATI PER REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Il M5S propone un emendamento che prevede la decadenza di commissari, sub commissari e consulenti condannati per reati contro la Pubblica Amministrazione(per es. E. Bondi per l’ILVA di Taranto). Respinto!

 

MOZIONE PER LA MORATORIA CONTRO I RIFIUTI BRUCIATI NEI CEMENTIFICI – La Camera in ossequio al parere negativo del Governo, boccia la moratoria M5S che proponeva di stoppare le disposizioni che consentono di usare i cementifici come inceneritori. La MAFIA ringrazia, la SALUTE anche!

 

TERRA DEI FUOCHI: BLOCCO DI SVERSAMENTI ILLECITI ATTRAVERSO SORVEGLIANZA – Il M5S propone il blocco di ogni tipo di sversamento illecito o di combustione dei rifiuti attraverso un piano di finanziamento per la videosorveglianza(affidata ai Comuni e alla Polizia locale) e l’utilizzo dell’Esercito. Respinto: sorvegliare i delinquenti costa???

 

IRAP: ESENZIONE PER CHI ASSUME 5 GIOVANI – PD, PDL e Scelta Civica vanno contro l’emendamento dei M5S che prevedeva l’esenzi

clicca per vederlo grande

one dell’Imposta Regionale Attività Produttive per 5 anni per chi avesse assunto almeno 5 giovani disoccupati tra i 18 e i 29 anni.

 

MOZIONE PER VOTARE LA DECADENZA DI SILVIO BERLUSCONI IL 5 NOVEMBRE – Il PD salva ancora una volta Berlusconi!

 

LEGGE PARLAMENTO PULITO – PD, PDL, Lega e Scelta Civica votano contro la richiesta di esame urgente della legge “PARLAMENTO PULITO” che prevede: incandidabilità e revoca dei condannati, limite di 2 legislature ed elezione diretta dei candidati.

 

LAVORO: INCENTIVI A CHI ASSUME LAUREATI – PD, PDL e Scelta Civica bocciano l’emendamento del M5S che prevedeva l’estensione degli incentivi fiscali alle aziende anche per l’assunzione di giovani laureati senza lavoro.

 

STOP CONDONO CONCESSIONARI DI SLOT MACHINE – PD e PDL bocciano la mozione M5S che prevedeva la cancellazione dal Decreto IMU del condono per i concessionari di slot machine. Invece di pagare una multa da 98 miliardi di euro, già scontati a 2,5 miliardi, dovranno rimborsare solo 611 milioni.

 

STOP AUMENTO IVA AL 22% – Berlusconi e Letta mentono agli italiani: il 30 luglio 2013 PD, PDL, LEGA e Scelta Civica hanno votato contro in Senato al M5S per evitare l’aumento dell’IVA al 22%.

 

IMU PER LE PIATTAFORME PETROLIFERE – PD e PDL votano contro l’emendamento del M5S che avrebbe imposto alle compagnie petrolifere di far pagare l’IMU anche alle piattaforme di estrazione.

 

RIDUZIONE INDENNITA’ DI DIARIA PER I SENATORI – Bocciata la proposta M5S volta a ridurre l’indennità per i Senatori a 5000 euro lordi e la diaria a 3500 euro, sulla base esclusiva delle presenze effettive in aula e con rendicontazione obbligatoria sul sito del Senato. Il M5S aveva proposto di negare la diaria ai Senatori col +30% di assenze.

 

ABOLIZIONE DI ASSEGNO DI FINE MANDATO – La maggioranza composta da PD e PDL dice NO alla proposta del M5S di abolire l’assegno di fine mandato dei Senatori a partire dalla legislatura corrente.

 

ABOLIZIONE PER IRAP PER LE PICCOLE IMPRESE – PD, Forza Italia e Nuovo Centro Destra bocciano in Commissione Bilancio l’emendamento presentato dal M5S che prevedeva la soppressione dell’IRAP per le piccole imprese.

 

FINANZIAMENTO DEI PARTITI: RESTITUZIONE 2,5 MILIARDI E ABOLIZIONE IMMEDIATA – Bocciati da PD, FI, NCD, Lega, Scelta Civica e SEL tre emendamenti del M5S che proponeva la restituzione di tutto il finanziamento ai partiti che secondo la Corte dei Conti è stato percepito illegittimamente dal 1999 ad oggi, oltre alla abolizione di ogni sorta di rimborso.